L’OSSERVATORE INERME

Onda battuta dal vento che fiume riverbera stanco. Al dì un suono echeggia lontano; il tuono urla. La vita reagisce, il Mondo impazzisce; e noi? Piccoli osservatori disumanizzati dalla globalizzazione. FONTE: Poesie Saviani Eleonora Giulia 07/10/2020 #babyartsocial

WordPress.com.

Su ↑